Venetia 1600. Nascite e rinascite. Palazzo Ducale, Venezia

Venetia 1600. Nascite e rinascite. Palazzo Ducale, Venezia

Fino al 25 marzo 2022

DALLA SERENISSIMA AL DECLINO: MA COME LA FENICE SEMPRE RISORGE 

Una grande mostra a Palazzo Ducale racconta tra fasti e miserie i 1.600 anni della Serenissima. 250 opere tra manufatti antichi e documenti rari. I massimi artisti, architetti e letterati che contribuirono a fare grande e a creare il mito di Venezia sono qui rappresentati. Da Carpaccio, Bellini, Tiziano, Veronese, Tiepolo, Canaletto, Guardi  fino a Canova, Hayez, Appiani; e poi Pollock, Vedova, Tancredi, Santomaso, ma anche letterati e musicisti.
Con uno scenografico allestimento affidato a Pier Luigi Pizzi e l’attenta direzione scientifica di Gabriella Belli, curata da Robert Echols, Frederick Ilchman, Gabriele Matino e Andrea Bellieni, la mostra è divisa in 12 sezioni, ripercorse anche nell’approfondito catalogo edito da Museum Musei, con questi titoli: La città eletta, Regina del mare, La città dei mercanti, Renovatio Urbis: Andrea Gritti e gli architetti, L’incendio di Palazzo Ducale, 1577, La peste, 1576 e 1631, Settecento: gloria e caduta della Serenissima, Ottocento, rivoluzione e unificazione, La capitale dell’arte contemporanea, Acqua Granda, 1966, 2019, Venezia e il futuro.
Un’installazione di Gabriella Belli e Studio Azzurro, rappresenta, le tante voci delle persone – intellettuali, tecnici, studenti – che si interrogano sul futuro della città, proiettate su uno sfondo liquido che avvolge Venezia. Un controcanto di riflessioni, idee e stimoli per guardare “Oltre”. La Repubblica Serenissima cadde nel 1797, ma Venezia è ancora assolutamente viva e cosciente della sua identità e della sua fragile e potente unicità. Il dialogo tra passato e presente non si interrompe e prosegue con una riflessione sul futuro, sulla salvaguardia del patrimonio della città e sulla ricerca della sostenibilità.

Info: Palazzo Ducale

Didascalia dell’immagine in alto: Giambattista Tiepolo, Venezia riceve da Nettuno le ricchezze del mare, 1756-1758

 


Giovanni Bellini, Pala Barbarigo, 1488


Francesco Guardi, Il Ridotto, 1746-1748


Vittore Carpaccio, Vocazione di San Matteo, 1502


Giorgio Sideri (detto Callapoda da Candia), Carta nautica del Mediterraneo e mar Nero, 1500


Cesare Vecellio (attribuito), Ritratto di famiglia patrizia veneziana, 1555-1560 ca.


Jackson Pollock , Circoncisione (Circumcision), Gennaio 1946