Razza umana di Oliviero Toscani. Palazzetto Baviera e Palazzo del Duca, Senigallia

Razza umana di Oliviero Toscani. Palazzetto Baviera e Palazzo del Duca, Senigallia

Fino al 2 febbraio 2020

UN GRANDE FOTOGRAFO, UN COMUNICATORE, UN OPINION LEADER E OGGI ANCHE UN PROTAGONISTA DI TALK SHOW

Ha raccontato, e spesso anticipato, tutti i cambiamenti e le evoluzioni culturali degli italiani degli ultimi 30 anni. E ancora continua a farlo. Oggi con meno drammaticità e un po’ di ironia. A Senigallia, città della fotografia, con questa mostra che sta avendo un grande successo, Toscani si offre al pubblico e a molti studenti per farsi interrogare su quanto ha prodotto fino ad oggi; su cosa farà o non farà domani. Tiene lezioni affollatissime con piglio professionale e con un sorriso freddo verso i fatti che accadono. Non si smentisce: intrigante, polemico, affettuoso e brillante. Come tutta la realtà che ha “scattato” a livello internazionale nella sua lunga e fortunata carriera. A Palazzetto Baviera oggi 70 foto raccontano i cittadini del mondo, per far riflettere sul valore dell’eguaglianza tra popoli nell’accettazione delle differenze. E’ stato nel 2007 che ha avviato e lanciato il progetto “Razza Umana”, definita dallo stesso maestro “uno studio socio-politico, culturale e antropologico che ritrae la morfologia della razza umana al fine di osservarne le peculiarità e le caratteristiche, per capire le differenze”. Un progetto itinerante che ha viaggiato per il mondo, passando dal Giappone al Guatemala, dal Belgio alla Thailandia alla Namibia, oltre ovviamente all’Italia dove è stato esposto in più di 100 comuni. È una ricerca che indaga la forma umana e si concentra sulle piccole imperfezioni che racchiudono l’essenza di tutti noi. Aiutato dal suo team, Oliviero Toscani allestisce in ogni tappa del suo percorso un vero e proprio studio fotografico per ritrarre la gente del luogo, la gente comune che rappresenta il campione di umanità che verrà poi messo in mostra, a confronto con gli scatti realizzati in altre parti del globo. “‘Razza Umana’ è frutto di un soggetto collettivo, lo studio di Oliviero Toscani inviato speciale nella realtà della omologazione e della globalizzazione. Ci consegna una infinita galleria di ritratti che confermano il ruolo dell’arte e della fotografia: rappresentare un valore che è quello della coesistenza delle differenze”.

Info: la mostra

Alcune immagini in mostra:

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.