MIRó! Sogno e colore

joan-miro-324 241

MIRó! Sogno e colore

joan-miro-324 241

Palazzo Albergati, Bologna

Fino al 17 settembre 2017

 

 

Joan Mirò è protagonista di una grande mostra con oltre 100 opere a Palazzo Albergati di Bologna. Si potranno infatti ammirare nel capoluogo romagnolo le opere della maturità dell’artista, tra olii, disegni, litografie, foto e documenti vari, provenienti dalla Fundaciò Pilar i Joan Mirò di Mallorca, creata da Mirò e dalla moglie Pilar nel marzo 1981 grazie ad alcune donazioni.
Miró fu uno dei più radicali teorici del surrealismo, al punto che André Breton, fondatore di questa corrente artistica, lo descrisse come “il più surrealista di noi tutti”. Col tempo infatti Miró sviluppò uno stile surrealista sempre più marcato; in numerosi scritti e interviste espresse il suo disprezzo per la pittura convenzionale e il desiderio di “ucciderla”, “assassinarla” o “stuprarla” per giungere a nuovi mezzi di espressione.

 

Info: Palazzo Albergati

 

Joan Miró Oiseaux 1973

 

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.