La Macroregione Adriatico Ionica per lo sviluppo dell’Europa

spacca_pigliapoco

La Macroregione Adriatico Ionica per lo sviluppo dell’Europa

spacca_pigliapocoAncona, piazza Cavour, viale della Vittoria e il Passetto
Fino al 1 settembre 2011

La Regione Marche racconta con una mostra il progetto la Macroregione adriatico-ionica. Il percorso espositivo infatti svela l’impegno della Regione Marche e dell’Italia a favore delle comunità dei Paesi dell’area adriatico-ionica mediante l’esposizione dei risultati dei progetti più significativi degli ultimi dieci anni.
La Macroregione adriatico-ionica interessa i territori di Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Serbia e Slovenia ed è una rete che coinvolge diversi attori europei,
nazionali, regionali, locali, diverse politiche e diversi programmi di finanziamento e si concentra su alcune sfide e priorità individuate e condivise tra i partner che la compongono. In particolare la Macroregione adriatico-ionica costituisce un significativo fattore di riconciliazione tra territori ad oriente dei mari Adriatico e Ionio e, contemporaneamente, di riconoscimento e di riscoperta
dei valori unificanti che, da secoli, uniscono le due sponde.
I settori operativi della Macroregione adriatico-ionica prevedono alcuni ambiti prioritari come la preservazione dell’ambiente, il welfare, il miglioramento dell’accessibilità e delle comunicazioni
(infrastrutture, autostrade del mare, pesca, sicurezza della navigazione e dei porti), lo sviluppo economico con un chiaro riferimento alle scelte operate dalla Commissione Europea.
Il percorso espositivo permette di scoprire l’impegno della Regione in questo prestigioso progetto. L’inizio è in Piazza Cavour dove il visitatore può conoscere i Soggetti Promotori della strategia della Macroregione adriatico-ionica. Qui infatti la Regione Marche, l’Euroregione Adriatica, il Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico e dello Ionio, il Forum delle Città dell’Adriatico
e dello Ionio, l’Iniziativa Adriatico Ionica, la Rete virtuale di Università del bacino adriatico-ionico presentano le loro esperienze ed attività svolte negli ultimi anni a sostegno della crescita economica e sostenibile dell’Area.
Si prosegue lungo il Viale della Vittoria dove sono presentati alcuni progetti tra i più rappresentativi per la costruzione della Macroregione adriatico-ionica.
Gli allestimenti nella zona del Passetto invitano il visitatore a guardare verso il futuro, verso i territori della Macroregione adriatico-ionica, quale orizzonte comune di integrazione, di pace e coesione sociale.

Info: Regione Marche

spacca_pigliapoco_2

taglio_nastro

spacca_parole

mostra_macroregione

confini_macroregione

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.