Art Basel 2015

art-basel1

Art Basel 2015

art-basel118 – 21 giugno 2015, Basilea

 

284 gallerie da 33 paesi per la 46^ edizione della fiera d’arte contemporanea più importante del mondo.

Dipinti, sculture, disegni, installazioni, fotografie, video e lavori a edizione limitata saranno al centro della scena nella sezione Galleries. Si tratta della sezione principale che conta quest’anno 223 gallerie.

Nella sezione Features, dedicata a progetti curatoriali focalizzati sia su lavori storici che contemporanei, presente Michelangelo Pistoletto con due opere “La Gabbia” e “Mobili Capovolti”: due lavori poco conosciuti, ma molto significativi.

I giovani artisti e le gallerie emergenti sono protagonisti della sezione Statements che comprende 16 gallerie, mentre alla sezione Edition parteciperanno 15 le gallerie provenienti da 8 paesi del mondo impegnate nella collaborazione con artisti affermati.

Uno dei settori più attesi di tutta la fiera è senz’altro Unlimited. Letteralmente Senza Limiti, perché in questa sezione della fiera trovano spazio sculture, installazioni, dipinti, fotografie di grandi dimensioni, tanto da non poter essere esposte nei tradizionali spazi della fiera. Sono 74 i progetti selezionati dal curatore Gianni Jetzer per questa 16^ edizione di Unlimited che comprende tra le altre opere di Ai Weiwei, Dan Flavin, Gilbert & George, Jannis Kounellis, Robert Irwin, Bruce Nauman.

Tra gli italiani infine Emilio Vedova e Gianni Colombo. Di Vedova sarà esposto presso la Galleria dello Scudo (Verona) “…in continuum”, un gruppo di 109 opere su tela di varie dimensioni che letteralmente invaderà gli spazi espositivi. Mentre A arte Invernizzi (Milano) proporrà “Architettura cacogoniometrica. Ambiente”, un’opera sperimentale che Gianni Colombo ideò nel 1984, ridefinendo all’epoca i canoni dell’arte ambientale.

Art Basel anche quest’anno esce dai padiglioni della fiera per contagiare d’arte la città. Ritorna infatti la sezione Parcours che con una serie di opere site-specific riempirà Munsterplatz e dintorni.

Maggiori info: Art Basel

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.