Sabato 23 Giugno 2018
Home Eventi Giorgio De Chirico e la Neometafisica
Giorgio De Chirico e la Neometafisica Stampa E-mail

Sole sul cavalletto 1973 324-241

Palazzo Campana, Osimo

Dall'1 giugno al 4 novembre 2018

 

LE MUSE INQUIETANTI E L'ANSIA METAFISICA

 

IL GIORGIO DE CHIRICO DI SGARBI A OSIMO

 

Nessuna immagine, come LE MUSE INQUIETANTI di Giorgio De Chirico possono rappresentare al meglio quella quotidianità confusa, metafisica ma anche neometafisica, tragicamente divertente che si respira da qualche mese. Ad Osimo Vittorio Sgarbi, come sempre unico ed incontrastato ideatore, curatore, organizzatore ed imbonitore porta circa 60 opere (dipinti, disegni, sculture e grafiche) per lo più provenienti dalla Fondazione Giorgio ed Isa De Chirico, ma anche da Palazzo Ricci di Macerata, come appunto le famosissime MUSE (olio su tela, 97x66 cm.) sempre più inquietanti, nella ricorrenza dei quarant'anni dalla morte dell'artista che resta, volenti o nolenti, tra i più antipatici intellettualoidi che il nostro paese ci ha consegnato. Tutti lo conosciamo De Chirico, cerchiamo di capirlo e ristudiarlo, di scoprirlo, di rapportarlo a tempi e luoghi; ma il compito non è facile. Le sue piazze, per lo più deserte, i suoi interni ed esterni, i suoi fondali (non si tratta di paesaggi ma di quinte teatrali inventate) ospitano manichini e oggetti quasi geometrici misteriosi che rimandano sempre a qualche cosa d'altro. Vestigia romaniche intrecciate con un modernismo irreale e immaginario, appunto metafisico. E fin qui ci siamo. La lezione è finita? Forse andando a visitare la mostra osimana di Palazzo Campana, qualche cosa di più sul nostro tempo inquietante, ma anche su come De Chirico ha saputo sorridere, riproducendolo su tela il suo tempo (con una grande produzione e conseguenti vendite!), potremo comprenderlo, o almeno provare a farlo! Quindi la rassegna di Sgarbi non è adatta agli ansiogeni, i dubbiosi e titubanti visitatori alla ricerca di metafisiche emozioni! Servono persone che vanno alle mostre per divertirsi e, magari, per ridimensionare un po' questo artista forzatamente intellettuale che ha dominato la scena per tantissimi anni!

 

Info: Giorgio De Chirico Osimo

Info: Arte.it

 

Immagine in alto: Sole sul cavalletto, 1973

 

le-muse-inquietanti-1917

Le Muse inquietanti, 1917

 

Conversazione-delle-Muse-1973 - 319-302

Conversazione delle Muse, 1973

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 31 Maggio 2018 14:57
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.