Lunedì 18 Dicembre 2017
Home Magazine Dentro Caravaggio
Dentro Caravaggio Stampa E-mail

San Giovanni Battista 1604 circaPalazzo Reale, Milano

Fino al 28 gennaio 2018

dolore e morte

 

Un escluso dal suo tempo, un fuggitivo, un perseguitato, un dolente geniale e balordo. Perchè Caravaggio continua ad emozionare, ad entusiasmare oltre la sua indiscussa arte pittorica? Perché ci disturbano i volti tragici e i racconti che mette in scena? Perché scandalizzò e scandalizzano ancora oggi le mani insanguinate, le donne che uccidono, i carnefici che devastano? I santi morenti che raggiungono il cielo con dolore e disperazione? Caravaggio più contemporaneo che mai in questa imperdibile mostra di Milano, a Palazzo Reale. Michelangelo Merisi, il maledetto, il ragazzaccio pieno di debiti e di guai, perfino un omicidio. E un mistero resta la sua morte. E' questo che affascina? In parte sì; perché è questo che narrano le sue opere: tutto il dolore vissuto e visto appare in questi 20 capolavori da collezioni italiane e straniere. Milano celebra Caravaggio con la rassegna "Dentro Caravaggio", organizzata dal Comune di Milano e Mondo Mostre Skira, mentre il gruppo Bracco ha sponsorizzato nuove indagini sull'artista. Molte opere provengono dall'estero: Sacra Famiglia con san Giovannino (Metropolitan Museum di New York), Salomè con la testa del Battista" (National Gallery di Londra), San Francesco in estasi (Wadsworth Atheneum of Art di Hartford), San Giovanni Battista (Nelson Atkins Museum of Art di Kansas City), San Girolamo (Museo Montserrat di Barcellona). Da collezioni italiane provengono invece, tra le altre opere, San Giovanni Battista (Gallerie Nazionali di Arte Antica Roma), La Buona Ventura (Musei Capitolini, Roma). Un genio oscurato dimenticato per quasi tutto l'Ottocento poi riscoperto forse perché sempre più evidenti e diffusi appaiono infelicità e dramma nell'attualità storica.

 

Info: Palazzo Reale - Milano

 

Immagine in alto: San Giovanni Battista, 1604 circa - particolare

 

San Francesco in estasi 1598-1599

San Francesco in estasi, 1598-1599

 

Riposo durante la fuga in Egitto 1597

Riposo durante la fuga in Egitto, 1597

 

Sacrificio di Isacco 1603

Sacrificio di Isacco, 1603

 

La Buona Ventura 1597

La Buona Ventura, 1597

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Ottobre 2017 09:48
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.